Questo sito contribuisce alla audience di

Montevarchi

comune in provincia di Arezzo (32 km), 144 m s.m., 56,78 km², 22.239 ab. (montevarchini), patrono: san Lorenzo (10 agosto).

Centro al margine sinistro del fondovalle dell'Arno. Già nel sec. XII era sede di un mercato ai piedi dell'antico castello di Monte Guarchi. Nel corso del Duecento passò più volte dai conti Guidi a Firenze, che ne entrò in possesso definitivamente nel 1273 (fatto salvo un breve periodo dopo la battaglia di Montaperti). § D'interesse storico-artistico sono la collegiata di San Lorenzo, ricostruita nel sec. XVII (uno dei pochi edifici in stile prettamente barocco della vallata), con annesso museo, e l'ex convento di San Lodovico (con l'annesso chiostro del sec. XV), dove hanno sede la Biblioteca Comunale, l'Accademia Valdarnese del Poggio e il Museo Paleontologico. § L'industria è sviluppata soprattutto nella lavorazione della pelle (calzaturifici e borsettifici legati anche all'industria dell'alta moda), nella produzione dei cappelli, nei settori chimico, del legno e dei materiali da costruzione. L'agricoltura produce cereali, olive, uva, tabacco e barbabietole ed è sviluppato l'allevamento avicolo.