Questo sito contribuisce alla audience di

Mossano

comune in provincia di Vicenza (21 km), 89 m s.m., 13,98 km², 1670 ab. (mossanesi), patrono: san Pietro (29 giugno).

Centro sul versante orientale dei monti Berici. Citato in un documento del 1183, appartenne ai vescovi di Vicenza per donazione del re Ugo di Provenza. Una conferma dei privilegi vescovili si ebbe nel 1268, dopo un breve dominio degli Ezzelini (1236-1259). § In località Montruglio, circondata da un parco all'inglese, si trova la villa Pigafetta Arnaldi Camerini (1714), attribuita al Pizzocaro; il rustico e la cappella sono del Muttoni. La parrocchiale di Mossano è una ricostruzione ottocentesca di una più antica, di cui ingloba i resti. § L'economia ha mantenuto il carattere agricolo (produzione di ortaggi e in particolare di piselli), affiancando una vivace attività manifatturiera nei settori meccanico, del mobile, dell'abbigliamento e della lavorazione dei metalli. § Secondo la tradizione, una grotta in località Colle di Montruglio, nel tardo Quattrocento, fu eremo di san Bernardino da Siena.