Questo sito contribuisce alla audience di

Neumünster

città (78.951 ab.) della Germania, nello Schleswig-Holstein, a 22 m alla base della penisola dello Jylland. Importante nodo ferroviario collegato a Kiel, Lubecca, Amburgo e alla Danimarca, è sede di industrie. § L'origine dell'attuale città, riconosciuta come tale solo nel sec. XIX, risale alla fondazione nel 1130 di un monastero agostiniano. Un vero e proprio sviluppo, stimolato da attività artigianali e industriali, si verificò nel sec. XVII. Fu danneggiata dai bombardamenti verso la fine della seconda guerra mondiale.

Media


Non sono presenti media correlati