Questo sito contribuisce alla audience di

Niderviller

centro della Francia, nel dipartimento della Moselle, 5 km a SE di Sarrebourg. Qui sorse nel 1754 una manifattura di maioliche (nota anche con il nome tedesco della città, Niederwiller), che impiegò maestranze e artisti provenienti da Strasburgo. Il periodo di maggior splendore fu quello che vide realizzare forme rococò dipinte con gusto squisito avvalendosi di una tavolozza ricca di tonalità rosse e rosate. I motivi decorativi più frequenti sono quelli floreali, tracciati con andamento lineare ed elegante cromatismo, e quelli d'ispirazione cinese. Tipici di questo centro di produzione sono il decoro a trompe-l'œil imitante il legno e le statuette di maiolica che si distinguono per la particolare finezza di modellato e per il ricorrente uso del color porpora o del violetto.

Media


Non sono presenti media correlati