Questo sito contribuisce alla audience di

Omnitèl

gestore privato di telefonia mobile sorto nel 1994 dalla fusione di Omnitel Sistemi Radiocellulari Italiani (gruppo internazionale, nato nel 1990 con l'obiettivo di entrare nel mercato della telefonia mobile italiana, composto da Bell Atlantic, Cellular Communication International, Telia International e Lehman, con alla guida l'italiana Olivetti) e di Pronto Italia (società formata da operatori bancari e industriali tra cui Banca di Roma, Pacific Telesis e Mannesmann). Abilitato dal 1995 a gestire la rete GSM, alle stesse condizioni tecniche ed economiche stabilite per Telecom Italia, Omnitel si è rapidamente diffuso su tutto il territorio italiano, confermandosi alla fine del 1998 come secondo gestore mobile europeo. Nel 1999 ha siglato due accordi con Cisco System e con Pagine Italia Fininvest per il lancio commerciale di servizi Internet su piattaforma WAP. Nello stesso anno, a seguito dell'acquisizione da parte di Olivetti di Telecom Italia, la partecipazione di Mannesmann in Omnitel è salita al 53,7%. Acquistato il settore delle telecomunicazioni di Mannesmann dalla Vodafone-AirTouch, nel 2001 Omnitel è entrato a far parte del gruppo. Nel 2003 è stato ratificato il passaggio dal marchio Vodafone Omnitel a Vodafone, in questo modo il logo Omnitel rimane presente nella sua forma attuale solo in alcune comunicazioni al cliente.

Media


Non sono presenti media correlati