Questo sito contribuisce alla audience di

Orléans, Gaston cónte d'Eu, duca d'-

terzogenito di Enrico IV (Fontainebleau 1608-Blois 1660). Ambiziosissimo ma debole e codardo, si schierò con l'opposizione aristocratica alla politica di Richelieu e di Mazzarino. Entrò in tutte le congiure (Chalais, 1626; Montmorency, 1632; Cinq-Mars, 1642; ecc.) ma si salvò sempre scaricando sugli altri ogni responsabilità. Luogotenente generale del regno durante la minore età di Luigi XIV (1643-1650), fu poi uno dei protagonisti, con Condé, della Fronda, finché (1652) fu relegato a Blois.

Media


Non sono presenti media correlati