Questo sito contribuisce alla audience di

Ossat, Arnaud d'-

cardinale e diplomatico francese (Larroque-Magnoac, Auch, 1536-Roma 1604). Sacerdote, nel 1580 seguì a Roma l'arcivescovo di Tolosa Paul de Foix; qui rimase come incaricato di affari della corona di Francia. Salito al trono Enrico IV, con un abile e paziente negoziato, riuscì a strappare a Clemente VIII l'assoluzione e il riconoscimento del nuovo re, già capo degli ugonotti (1595). Vescovo di Rennes e poi di Bayeux, ebbe la porpora cardinalizia nel 1599. Lasciò un'esemplare raccolta di Lettere diplomatiche.

Media


Non sono presenti media correlati