Questo sito contribuisce alla audience di

Ottinèllo e Giùlia, Stòria di-

storia d'amore, quasi certamente nata da una analoga novella de Le mille e una notte, che ha come protagonista il principe Camaralzaman; ricchissima di vicende, ebbe intorno al sec. XIV una versione anonima bizantina (Impérios e Margaróne). Il poemetto italiano è del Quattrocento ed ebbe molte edizioni nei secoli successivi. La versione francese, arricchita da elementi religiosi, fu diffusa nello stesso periodo ed ebbe versioni in numerosi Paesi europei. Una versione moderna (1796) è quella, romantica, del tedesco Ludwig Tieck: Wundersame Liebesgeschichte der schönen Magelone und des Grafen Peter aus der Provence (La meravigliosa storia d'amore della bella Magellona e del conte Pietro di Provenza).

Media


Non sono presenti media correlati