Questo sito contribuisce alla audience di

Pòggio Bustóne

comune in provincia di Rieti (17 km), 756 m s.m., 22,33 km², 2094 ab. (poggiobustonesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro della conca di Rieti, situato sul versante sudoccidentale dei monti Reatini. Ricordato fin dal sec. XII per il soggiorno di san Francesco (1209), fu conteso fino al 1388 tra Rieti e Cittaducale. § L'origine medievale è testimoniata dalla presenza di resti di mura, da una torre pentagonale e dalla porta gotica, detta del “buongiorno” in ricordo del saluto “buongiorno buona gente” rivolto da san Francesco ai paesani. Nei pressi dell'abitato si trova il convento di San Giacomo fondato nel 1235, con una chiesa quattrocentesca che conserva all'interno una navata con tetto a capriate, un coro ligneo nell'abside e pitture dei sec. XV e XVII. Sul monte sovrastante il convento sorge la cappella del Perdono, costruita all'inizio del Quattrocento nel luogo dove san Francesco meditava. § L'allevamento di ovini (con produzione casearia) e di equini, l'agricoltura (cereali, olive, ortaggi, frutta e foraggi) e aziende artigianali del legno, degli infissi e del rame, costituiscono le principali fonti di reddito. § Vi nacque il cantante Lucio Battisti (1943-1998).