Questo sito contribuisce alla audience di

Pacha Mama

dea dell'antico Perú, tipica delle civiltà agricole; in essa si realizzava il rapporto fecondità-agricoltura, come in altri casi del genere; ma questa Terra Madre peruviana organizzava, con la sua figura, anche l'aspetto cosmico della Terra, ossia rappresentava la sede della vita umana, e in una certa misura anche il “tempo storico” in cui la vita umana si svolge (secondo il complesso concetto di pacha che indicava l'attualità sia spaziale sia temporale). Pacha Mama figurava al terzo posto per importanza nel pantheon incaico, dopo Inti (il Sole) e Illapa (il Tuono). Era venerata particolarmente, oltre che dagli agricoltori, anche dai minatori e dai costruttori di edifici.