Questo sito contribuisce alla audience di

Palómba, Antònio

librettista italiano (Napoli 1705-1769). Di professione notaio, appartiene al gruppo dei letterati napoletani che nei primi decenni del Settecento applicarono all'opera buffa le nuove istanze di realismo e di impegno sociale e civile connesse alla cultura preilluministica. Attivo nei piccoli teatri d'opera comica della città natale, collaborò con G. Abos, P. Auletta, V. Ciampi, D. Cimarosa, T. Traetta, N. Piccinni, G. Paisiello. Pure librettista fu il nipote .