Questo sito contribuisce alla audience di

Pavìa, concìli di-

serie di concili tenutisi a Pavia. § Il primo dell'845-850, presieduto dall'arcivescovo di Milano Ausperto, che si occupò della riforma del clero. § Il secondo del 1018, convocato da papa Benedetto VIII per debellare il concubinato e la simonia fra il clero. § Il terzo del 1076, voluto da Wilberto da Ravenna (poi antipapa con il nome di Clemente III) partigiano di Enrico IV, per scomunicare il papa legittimo Gregorio VII. § Il quarto inaugurato da papa Martino V nel 1423, poi trasferito a Siena per lo scoppio di una pestilenza in città, che doveva riportare l'unità nella Chiesa, ma che, dati i forti dissensi interni, fu sciolto nel 1424.