Questo sito contribuisce alla audience di

Perekop, istmo di-

striscia di terra lunga ca. 30 km e larga da 6 a 23 che unisce la penisola di Crimea alla terraferma, tra la baia di Karkinit (Mar Nero) e il lago Siva. In russo, Perekopski perešeek. § Antica colonia greca (Táphros) divenne nel sec. XVI una munita piazzaforte del khān di Crimea. Più volte occupata dai Russi nel sec. XVIII, fu infine annessa all'impero nel 1783. Durante la guerra civile Perekop fu teatro della vittoria decisiva dei bolscevichi contro il generale Vrangel.