Questo sito contribuisce alla audience di

Pinari

(latino Pinaríi), famiglia dell'antica Roma a cui era riservata una funzione sacerdotale nell'ambito del culto di Ercole all'Ara Massima, assieme ai Potizi: questi però potevano mangiare gli exta (certe interiora di particolare valore sacrale) di un bue sacrificato, mentre ai Pinari era vietato, poiché impersonavano nel rito il divieto di mangiare ciò che apparteneva agli dei.