Questo sito contribuisce alla audience di

Piscinas

comune in provincia di Carbonia-Iglesias, 66 m s.m., 14 km², 886 ab. (piscinai), patrono: Madonna della Neve (5 agosto).

Centro del Sulcis, situato alla sinistra del rio Santadi; è compreso nel Parco Geominerario della Sardegna. Nel sec. XI fece parte della curatoria di Sulcis, compresa nel Giudicato di Cagliari; passò quindi ai Della Gherardesca (1258) e poi agli Aragonesi (sec. XIV). Dal sec. XVI, sotto il dominio spagnolo, per tutto il territorio iniziò un periodo di decadenza a causa delle invasioni barbaresche. Appartenne agli Amat dal 1647 fino al 1839, anno dell'abolizione dei feudi. § L'economia si basa in prevalenza sull'agricoltura, che produce cereali, ortaggi e uva, cui si affiancano la floricoltura e l'allevamento ovino e caprino; è attiva un'impresa di estrazione e lavorazione dell'argilla.