Questo sito contribuisce alla audience di

Portèlla delle Ginèstre

valico (856 m) della Sicilianordoccidentale, situato tra il monte La Pizzuta a N e il monte Kumeta a S, a poca distanza da Piana degli Albanesi (provincia di Palermo). § Il 1º maggio 1947 fu teatro di un eccidio perpetrato dalla banda di Salvatore Giuliano, culmine drammatico delle tensioni politiche e sociali dell'epoca. Il bandito e i suoi uomini (agendo su commissione della mafia e degli agrari), tesero un mortale agguato alla folla intervenuta alla festa dei lavoratori, uccidendo 11 persone e ferendone 56.