Questo sito contribuisce alla audience di

Ptòion

(greco Ptṓion). Santuario oracolare di Apollo Ptoo, che sorgeva sul monte Ptoon (Beozia) presso l'antica Acrefie. Il santuario del dio era sistemato su tre terrazze digradanti; una scalinata portava a quella superiore dove erano le grotte con la fonte sacra e il tempio di Apollo, in poros, di ordine dorico. A non grande distanza, in località Kastràki, è stato scavato il santuario dell'eroe locale Ptoo, anch'esso disposto su terrazze e con tempio ricostruito alla fine del sec. IV a. C. La più importante scoperta degli scavi dello Ptoion è data da un gruppo di statue di kûroi arcaici di calcare e marmo, legati stilisticamente alla corrente attica con forti notazioni di carattere provinciale.