Questo sito contribuisce alla audience di

Rèno (fiume italiano)

fiume (lunghezza 211 km; bacino 4626 km²) dell'Italia centrosettentrionale, tributario del mare Adriatico. Nasce dall'Appennino Tosco-Emiliano, in provincia di Pistoia, con il nome di Prunetta e scorre verso E fino a Piastre dove piega verso NE assumendo il nome di Reno. Dopo aver segnato per alcuni chilometri il confine tra Toscana ed Emilia-Romagna, entra in provincia di Bologna e sbocca in pianura presso Casalecchio di Reno; lambita la periferia nordoccidentale di Bologna, scorre verso N fino a Sant'Agostino dove piega bruscamente verso ESE conservando questa direzione fino alla sua foce nell'Adriatico poco a E delle valli di Comacchio. Anticamente il Reno, come altri fiumi romagnoli, era tributario del Po, ma il considerevole apporto alluvionale di quest'ultimo portò alla deviazione del corso del fiume, che ora occupa parte dell'alveo abbandonato del Po di Primaro. Tra i suoi affluenti vi sono il torrente Idice, il torrente Sillaro, il fiume Santerno e il torrente Senio da destra e il torrente Samoggia da sinistra. Il suo corso medio e inferiore alimenta numerosi canali irrigui. In corrispondenza della sua foce si trovano due riserve naturali statali: a destra la Riserva Naturale Destra Foce Fiume Reno e a sinistra la Riserva Naturale Foce Fiume Reno.