Questo sito contribuisce alla audience di

Ravizza, Giovita

letterato e pedagogista italiano, noto anche con il nome umanistico di Rapicius (Chiari, Brescia, 1476-Venezia 1553). Si guadagnò larga fama come retore e pedagogista insegnando a Bergamo, Vicenza e Venezia. Pubblicò orazioni, lettere e soprattutto il trattato pedagogico De puerili institutione ad rectores et Decuriones Bergomates, nel quale pone l'accento sulla necessità di un'educazione morale e religiosa. Scrisse inoltre De numero oratorio (postumo, 1554) in cui, sulle orme di Cicerone e di altri scrittori, espone le regole per scrivere in latino con armonia ed eleganza.

Media


Non sono presenti media correlati