Questo sito contribuisce alla audience di

Saiani Orientali

catena montuosa della Russia, nella Siberiameridionale, presso il confine con la Mongolia, che si estende per ca. 850 km con direzione NW-SE dalla valle dello Jenisej, a W di Krasnojarsk, fino a quella dell'Irkut, affluente dell'Angara. Situata al margine meridionale dell'altopiano siberiano, è limitata a S dalla valle del Piccolo Jenisej; dal suo versante nordorientale nascono numerosi fiumi, tributari dello Jenisej. La massima elevazione è rappresentata dal monte Munku-Sardyk (3491 m), al confine con la Mongolia. Giacimenti d'oro, di ferro e mica. Anche Sajani Orientali; in russo, Vostočny Sajan.