Questo sito contribuisce alla audience di

Samòsata

(greco Samósata). Antica città siriana sulla destra dell'alto corso dell'Eufrate, nei pressi dell'odierno villaggio turco di Samsat (provincia di Adıyaman). § Importante nodo stradale già in età ittita e assira, in età ellenistica divenne la principale città del Commagene. A Samosata fu assediato (nel 69 e nel 38 a. C.) Antioco I a opera dei Romani. Con Vespasiano ebbe il titolo di Flavia e fu spesso al centro delle guerre tra Romani e Persiani. Nei suoi pressi, nel 262 d. C. Odenato di Palmira, alleato di Roma, sconfisse il re di Persia Šāpūr I. Fu in seguito dei Bizantini (sec. VI) che la difesero strenuamente contro gli assalti arabi (sec. X).