Questo sito contribuisce alla audience di

San Giàcomo degli Schiavóni

comune in provincia di Campobasso (92 km), 169 m s.m., 10,98 km², 1111 ab. (sangiacomesi), patrono: san Giacomo (8-9 agosto).

Centro situato su un colle alla sinistra del fiume Biferno. Si sviluppò nel sec. XVI in un feudo dell'episcopato di Termoli, con l'insediamento di una colonia di schiavoni (slavi della Dalmazia). Seguì le vicende della vicina città.§ La chiesa di Maria Santissima del Rosario, di gusto barocco, fu costruita nel sec. XVIII su un precedente edificio. Nei dintorni sono i resti di una villa romana di età repubblicana.§ L'agricoltura produce cereali, ortaggi, uva (biferno e molise DOC) e olive; vi operano aziende nei settori metalmeccanico, alimentare (frantoi, conservifici) e dei manufatti in cemento.

Media


Non sono presenti media correlati