Questo sito contribuisce alla audience di

San Martino d'Agri

comune in provincia di Potenza (111 km), 666 m s.m., 50,25 km², 969 ab. (sammartinesi), patrono: Santa Maria della Rupe (20 agosto).

Centro situato alla destra della valle del fiume Agri. Nato intorno a una comunità basiliana (sec. X), fu della Contea di Chiaromonte, dei Templari e dei Cavalieri di Malta, che nel sec. XV lo ripopolarono con una colonia di profughi albanesi. In seguito fu feudo dei Vergara e dei Sifola.§ La chiesa di Sant'Antonio (1512), possesso dei frati Minori Osservanti, conserva coro e pulpito (1727) lignei intagliati e una pala del Quattrocento (Madonna col Bambino); nel chiostro sono affreschi del 1743. La chiesa madre, dedicata a Santa Maria della Rupe, custodisce una tavola del Cinquecento (Madonna del Carmelo).§ L'agricoltura produce cereali, olive, ortaggi, frutta e uva da vino. È diffuso l'allevamento.

Media


Non sono presenti media correlati