Questo sito contribuisce alla audience di

Schiavo del demònio, Lo-

(El esclavo del demonio). Commedia (1612) dello spagnolo A. Mira de Amescua. Tratta dalla leggenda agiografica di San Gil di Santarem (Portogallo), sceneggia con molto vigore la storia dell'eremita che vendette la propria anima al diavolo e riuscì poi ugualmente a salvarsi; la stessa di Teofilo e di Faust, resa però con un impressionante gusto barocco e spagnolo dei violenti contrasti psicologici e scenici.

Media


Non sono presenti media correlati