Questo sito contribuisce alla audience di

Schwab, Gustav

scrittore tedesco (Stoccarda 1792-1850). Studiò a Tubinga, appartenne alla Scuola sveva e fu amico di L. Uhland, del cui influsso risente la sua poesia dai toni popolari e orecchiabili in particolare in Der Reiter und der Bodensee (Il cavaliere e il lago di Costanza). Più importanti delle poesie sono le ricerche di Schwab sul folklore antico e moderno, tra cui Schönste Sagen des klassischen Altertums (1838-40; Le più belle saghe dell'antichità classica), che è anche la prima raccolta organica in lingua tedesca del patrimonio tramandato da Omero, dai tragici greci, da Senofonte, Plutarco, Ovidio.

Media


Non sono presenti media correlati