Questo sito contribuisce alla audience di

Secinaro

comune in provincia di L'Aquila (56 km), 859 m s.m., 32,05 km², 480 ab. (secinaresi), patrono: san Nicola di Bari (6 dicembre).

Centro posto nella valle del fiume Aterno; è compreso nel Parco Naturale Sirente-Velino. Già sede dei Marsi Subequani, poi colonia romana, nel Medioevo fu dei Celano, passando più tardi ai Barberini.§ La parrocchiale di San Nicola, eretta su un antico castello nella parte alta del paese, conserva una croce in rame e argento (1554). Del Trecento è la chiesa della Madonna della Consolazione, sorta su un tempio pagano, con statue del sec. XVIII.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, foraggi e uva da vino) e sullo sfruttamento dei boschi (legname).

Media


Non sono presenti media correlati