Questo sito contribuisce alla audience di

Sládkovič, Andrej

pseudonimo del poeta slovacco Andrej Braxatoris (Krupina 1820-Radvaň 1872). Precursore della moderna poesia slovacca, esordì col poema filosofico I discorsi nella famiglia Dušan (1843-44), cui seguirono i due poemi Marina (1846), il suo capolavoro, e Detvan (1853). Col romantico Marina Sládkovič fu l'iniziatore dell'intimismo lirico slovacco. Nel poema epico Detvan (in cinque canti), Sládkovič esaltò i valori culturali e umani del suo popolo e la bellezza della natura slovacca. Meno riusciti i versi epici successivi (Milica, 1858; Svätomartiniada, 1863).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti