Questo sito contribuisce alla audience di

Stolberg, Friedrich Leopold von-

poeta tedesco (Bramstedt, Holstein, 1750-castello di Sondermühlen, Osnabrück, 1819). Membro del Göttinger Hain, compagno di J. W. Goethe in Svizzera nel 1775 e diplomatico in varie parti d'Europa, le sue poesie stanno a mezzo fra l'eredità di F. G. Klopstock, il classicismo di J. H. Voss e il Romanticismo. Insieme col fratello Christian pubblicò Vaterländische Gedichte (1815; Poesie patriottiche). Tradusse l'Iliade, Platone, Eschilo e, dopo la conversione al cattolicesimo, scrisse Geschichte der Religion Jesu Christi (1806-18, in 15 volumi; Storia della religione di Gesù Cristo).