Questo sito contribuisce alla audience di

Territòrio neutrale

zona smilitarizzata (ca. 7000 km²) fra l'Arabia Saudita e l'Iraq, amministrata congiuntamente dai due Paesi confinanti allo scopo di consentire il libero accesso delle tribù nomadi ai pascoli e ai pozzi d'acqua. In seguito a un accordo del luglio 1975, il territorio è stato equamente diviso tra i due Paesi (3522 km² all'Iraq, il resto all'Arabia Saudita). § Il Territorio neutrale tra Arabia Saudita e Kuwait (5836 km²), importante per la presenza del petrolio, è dal 1964 diviso fra i due Stati.

Media


Non sono presenti media correlati