Questo sito contribuisce alla audience di

Tschechowa, Olga

germanizzazione del nome dell'attrice russa Ol'ga Čechova attiva nel cinema tedesco (Aleksandropol, Caucaso, 1897-Monaco di Baviera 1980). Sposa di un nipote di A. Čechov e allieva di K. S. Stanislavskij, emigrò in Germania esordendo in un film di F. W. Murnau (Schloss Vogelöd, 1921). Dopo il successo ottenuto in produzioni commerciali e cosmopolite, fu diretta da R. Clair (Un cappello di paglia di Firenze, 1927), E. A. Dupont (Moulin Rouge, 1928), M. Ophüls (Amanti folli, 1932), W. Forst (Mascherata, 1934; Bel Ami, 1939), W. Hochbaum (La maschera eterna, 1935). Si diresse invece da sola in Der Narr seiner Liebe (1929). Dal 1960 si occupò, a Monaco di Baviera, di una sua ditta di cosmetici.

Media


Non sono presenti media correlati