Questo sito contribuisce alla audience di

Vìcari

comune in provincia di Palermo (52 km), 700 m s.m., 85,74 km², 3077 ab. (vicaresi), patrono: san Giorgio (23 aprile).

Centro situato nella valle del fiume San Leonardo. Di origine medievale, è documentata la sua esistenza in epoca normanna. Fu feudo dei Chiaramonte, che vi costruirono il castello in cui si rifugiò al tempo della rivolta del Vespro il giustiziere di Carlo I d'Angiò, Giovanni di Saint-Remy.La barocca chiesa madre, dedicata a San Giorgio, conserva, tra l'altro, una tela raffigurante Santa Rosalia di Pietro Novelli. Del castello sussistono ruderi. § L'agricoltura produce uva, olive, mandorle, cereali, ortaggi e frutta; è diffuso l'allevamento ovino e bovino. Sono presenti piccole industrie alimentari e dei materiali da costruzione.

Media


Non sono presenti media correlati