Questo sito contribuisce alla audience di

Valvassóri, Gabrièle

architetto italiano (Roma 1683-1761). Attivo nell'ambito dell'architettura romana settecentesca, sviluppò elementi del baroccoborrominiano anticipando anche, nelle forme eleganti e mosse delle sue architetture, aspetti tipici del rococò. Le sue opere più significative sono da considerarsi l'interno della chiesa di S. Maria della Luce (1730) e soprattutto il restauro e la facciata su Corso del Palazzo Doria (1731-33), uno dei più sontuosi palazzi romani, al cui interno si trova la celebre pinacoteca.

Media


Non sono presenti media correlati