Questo sito contribuisce alla audience di

Ventura, Lino

nome d'arte dell'attore cinematografico francese di origine italiana Angelo Borrini (Parma 1919- Saint Claud, Parigi, 1987). Ex lottatore, fu introdotto al cinema da J. Becker, che in Grisbi (1954) gli assegnò un ruolo marginale di “duro”, destinato a svilupparsi in film d'avventure poliziesche o di malavita (tra cui Ascensore per il patibolo, 1957) ma anche a umanizzarsi come alcuni accenti ironici facevano prevedere. Ciò avvenne nel braccato di Asfalto che scotta (1960), nel minatore emigrato di La ragazza in vetrina (1961) di L. Emmer e specialmente nei film Le deuxième souffle (1967, Tutte le ore feriscono, l'ultima uccide) di J.-P. Melville e L'armata degli eroi (1969) di J. Giovanni. Ispettore in Cadaveri eccellenti (1975) di Rosi, ha impersonato il generale Dalla Chiesa in Cento giorni a Palermo (1984).

Media

Lino Ventura