Questo sito contribuisce alla audience di

Villafranca Padovana

comune in provincia di Padova (12 km), 22 m s.m., 23,83 km², 7952 ab. (villafranchesi), patrono: sant’ Antonio (13 giugno).

Centro situato alla destra del fiume Brenta. Compreso nel territorio vicentino, fu conquistato da Padova nel sec. XII. Possesso dei Da Romano fino al 1259, passò agli Scaligeri (sec. XIV), Da Carrara, che lo fortificarono (1368), e alla Serenissima (1405).⿿ L'antico santuario di Santa Maria delle Grazie (1499) custodisce affreschi cinquecenteschi; la parrocchiale è una costruzione degli ultimi decenni dell'Ottocento. In località Ronchi di Campanile è la settecentesca villa Bonomi. ⿿ L'economia si basa sull'agricoltura che produce cereali, uva da vino e foraggi, sull'allevamento bovino e sull'industria, attiva nei settori metalmeccanico, cartario, dell'abbigliamento, del legno e delle materie plastiche (pannelli in poliuretano espanso).

Media


Non sono presenti media correlati