Questo sito contribuisce alla audience di

Viviani, Vittòrio

librettista e regista italiano (Napoli 1914-1978). Figlio di Raffaele, scrisse numerosi libretti per F. Alfano, G. Pannain, F. Mannino e J. Napoli; commedie rappresentate da formazioni in lingua e dialetto e una Storia del teatro napoletano (1969). Come regista allestì, al San Carlo, alla Scala e a Caserta, opere buffe settecentesche e, per compagnie di prosa, testi del grande repertorio partenopeo, da quelli di A. Petito a quelli del padre.

Media


Non sono presenti media correlati