Questo sito contribuisce alla audience di

Volubilis

località archeologica del Marocco settentrionale, a W di Fès, presso Moulay-Idriss. Alla seconda metà del sec. II a. C. risalgono le mura che inglobano il primitivo nucleo indigeno (cui appartiene un tumulo funerario della fine del sec. II) e quartieri a impianto regolare di età romana. Notevoli gli avanzi del foro porticato (rifatto da Settimio Severo), di una basilica, del tempio capitolino, dell'arco di Caracalla, di impianti termali e di molte abitazioni (tra cui il cosiddetto Palazzo di Gordiano) ricche di mosaici. Da Volubilis provengono molte sculture in bronzo tra cui L'Efebo coronato, copia di un originale del sec. V (ora al Museo di Rabat) e ritratti ellenistico-romani.

Media


Non sono presenti media correlati