Questo sito contribuisce alla audience di

Whale, James

regista inglese (Dudley Staffs, Staffordshire, 1896-Hollywood 1957). Ex attore, scenografo e regista teatrale in patria, portò il suo maggior successo, il dramma di guerra Journey's End (Il grande viaggio) di R. C. Sherriff, a Broadway e, trasferendolo nel suo primo film (1930), a Hollywood. Whale consegnò però il suo nome alla storia del cinema per Frankenstein (1931) e L'uomo invisibile (1933), due tappe del film dell'orrore, cui aggiunse La moglie di Frankenstein (1935) prima di dedicarsi ad altri generi. Nel 1949 un suo mediometraggio da un racconto di W. Saroyan, Hello Out There, piacque all'autore e a C. Chaplin, J. Renoir e J. Huston, ma non fu distribuito.