Questo sito contribuisce alla audience di

Windows

sistema operativo sviluppato negli anni Ottanta del XX sec. dalla Microsoft, basato su caratteri dell'MS-DOS e come estensione di questo, con elementi tipici delle interfacce grafiche di Apple. Introdotto nel 1985 si è diffuso nel corso degli anni successivi fino a diventare uno standard per personal computer. Nel 1995 la Microsoft ha messo in commercio una versione più evoluta, Windows 95, utilizzabile da personal computer con RAM di almeno 8 Megabyte, che ha garantito un'esecuzione affidabile delle applicazioni preesistenti a 16 bit e di quelle nuove a 32 bit. Questa versione, dotata anche di un lettore multimediale, inoltre, ha permesso un collegamento diretto alla rete Internet, tramite il browserExplorer. Ulteriori versioni di Windows, sempre più rispondenti alle esigenze della navigazione sul web, sono state lanciate nel 1998 e nel 2000. Alla fine del 2001 è stato commercializzato Windows XP (eXPerience), più versatile nel riconoscere le varie componenti hardware di sistema, che come il precedente Windows 2000 non utilizza più il linguaggio del DOS.