Questo sito contribuisce alla audience di

MS-DOS

acronimo dell'inglese Microsoft Disk Operating System (sistema operativo per disco-Microsoft). In informatica, sistema operativo per microcalcolatori estremamente diffuso fra i sistemi a 16 e a 32 bit. Sviluppato dalla Microsoft a partire dal 1981 e concepito per i personal computer IBM e compatibili, con bus a 16 bit, è derivato dal CP/M, il prototipo dei sistemi operativi (a 8 bit) sviluppato dalla Digital Research. Originariamente progettato in forma estremamente compatta per girare con una memoria principale ridotta (64 K) secondo gli standard odierni, non è stato previsto per includere programmi applicativi di interfaccia (routine standard per gestire liberamente la tastiera e lo schermo) a differenza di altri sistemi operativi. Grazie a una versione avanzata del programma Windows con il quale l'MS-DOS si integra e alle successive modifiche, questo sistema operativo può gestire sistemi a 32 bit e fornire tutti i servizi di interfaccia grafica (mouse, menu, ecc.).