Questo sito contribuisce alla audience di

Wood

famiglia di architetti e urbanisti inglesi attivi nel sec. XVIII. John il Vecchio (Yorkshire 1704-1754) partecipò nel 1725-27 ai lavori delle londinesi Cavendish Square e Grosvenor Square. La sua fama è però legata ai piani di ampliamento della cittadina di Bath, cui si dedicò sin dal 1727, tra i più significativi del Settecento inglese, sia nell'ambito dell'architettura palladiana e di ispirazione classica, sia come modelli di pianificazione organica e aderente alle caratteristiche del paesaggio. Tra le varie realizzazioni di Wood (Prior Park, South Parade, Gay Street ecc.), di grande interesse è il King's Circus, complesso residenziale di trentatré case uguali, su pianta circolare, ispirato al circo romano ma anche con reminiscenze del caratteristico square londinese. La sua opera fu continuata dal figlio John il Giovane (Bath 1728-1781), cui si deve in particolare la realizzazione del Royal Crescent, complesso di trenta case in schiera impostate su una semiellisse (la cui curvatura è circa quella del Colosseo) e orientate verso un paesaggio aperto; questo schema urbanistico ebbe un vasto seguito in tutta l'Inghilterra.