Questo sito contribuisce alla audience di

Zittau

città (26.096 ab. nel 2003) della Germania, nella Sassonia, 75 km a ESE di Dresda, a 244 m alla confluenza del fiume Mandau nel fiume Neisse. Situata nell'Alta Lusazia, presso il confine con la Polonia e la Repubblica Ceca, è sede di industrie. Fino al 1990 ha fatto parte della Repubblica Democratica Tedesca. § Di origine slava, appartenne alla Boemia ed ebbe diritti di città e particolari privilegi (1255 e 1287). Aderì nel sec. XIV alla Lega Anseatica. Nel 1427 gli ussiti vi riportarono una vittoria sull'esercito tedesco; accolse la Riforma nel 1521. Fu poi aggregata, con la Lusazia, alla Sassonia elettorale (1620) e subì gravi danni dalla guerra dei Trent'anni e da quella dei Sette anni.

Media


Non sono presenti media correlati