Questo sito contribuisce alla audience di

Zuccarèllo

comune in provincia di Savona (56 km), 130 m s.m., 10,74 km², 289 ab. (zuccarellesi), patrono: san Bartolomeo (24 agosto).

Centro situato nella valle del torrente Neva. Fondato nel sec. XIII dai marchesi di Clavesana come borgo murato, fu più volte conteso per la posizione strategica. Passato ai Del Carretto, fu da questi venduto parte alla Repubblica di Genova e parte ai Savoia, dando origine alla cosiddetta “guerra di Zuccarello”, risoltasi nel 1625 a favore di Genova.§ L'abitato, dominato dal castello dei Del Carretto e circondato dalla cinta muraria con le due porte turrite, conserva intatto l'aspetto di borgo medievale fortificato, attraversato da un dedalo di stradine lastricate. La secentesca parrocchiale di San Bartolomeo, che conserva altari barocchi, è affiancata da un bel campanile (sec. XI-XII) rifatto nella parte superiore nel sec. XIV con bifore e trifore in tufo.§ L'economia si basa sull'agricoltura, rivolta alla coltivazione dell'olivo, degli alberi da frutto e degli ortaggi. § Vi nacque Ilaria Del Carretto, il cui famoso monumento funebre, opera di Jacopo della Quercia, è custodito nel duomo di Lucca.

Media


Non sono presenti media correlati