Questo sito contribuisce alla audience di

carmagnòla

sf. [sec. XIX; dall'omonima località piemontese].

1) Corta giacca, con collo alto e numerosi bottoni di metallo, una volta usata nell'omonima cittadina piemontese e da qui diffusa nella Francia meridionale. Portata dai Marsigliesi a Parigi nel 1792, fu adottata dai rivoluzionari, che la indossavano con un gilet tricolore e un berretto rosso, e divenne l'emblema dell'uguaglianza.

2) Canzone della Rivoluzione francese, assai popolare durante il periodo del Terrore, cantata e ballata attorno agli alberi della Libertà.

3) Denominazione dei più estremisti nei club dei giacobini.