Questo sito contribuisce alla audience di

irudina

sf. [dal latino hirūdo-ínis, sanguisuga+-ina]. Preparato anticoagulante, costituito dall'estratto secco raffinato della testa di sanguisuga. È un polipeptide, con peso molecolare di ca. 20.000, elaborato da speciali ghiandole contenute nella regione cervicale della sanguisuga. L'irudina è un potente inibitore delle proteasi a serina quali la tripsina e la trombina, suo bersaglio in condizioni fisiologiche. L'inibizione dell'attività trombinica da parte dell'irudina è la causa del blocco del processo di coagulazione.

Media


Non sono presenti media correlati