Questo sito contribuisce alla audience di

massimiliana, armatura-

tipo di armatura a fitte scannellature parallele prodotta dalle manifatture tedesche agli inizi del sec. XVI durante il regno di Massimiliano I, il cui gusto in fatto di armature da cerimonia determinò questo orientamento, specie dopo la fondazione della manifattura di corte a Innsbruck nel 1504 (diretta dal celebre Konrad Seusenhofer). Diffusa oltre che in Germania, in Italia e in Inghilterra (nel 1512 Massimiliano ordinò armature di questa foggia per Enrico VIII d'Inghilterra e per suo nipote il giovane principe Carlo). L'armatura massimiliana tradusse in ferro o in acciaio pieghe e sboffi dell'abito civile del periodo gotico e soprattutto di quello rinascimentale. Un esempio di armatura con gonna pieghettata, costruita dagli armaioli milanesi F. de Grampis e G. Litta (1514-15) per Enrico VIII figura nelle collezioni del Tower Armouries di Londra (altri esempi si trovano nell'Armeria di Vienna).

Media


Non sono presenti media correlati