Questo sito contribuisce alla audience di

razza (tecnica)

sf. [sec. XVII; variante di razzo (raggio)]. Lo stesso che raggio nel senso di elemento che parte dal centro e va irraggiandosi verso l'esterno. In particolare: A) barra metallica (solitamente a sezione ovale) che collega il mozzo alla fascia esterna nelle ruote, nelle pulegge e negli ingranaggi di notevoli dimensioni. B) Nella ruota del timone, ognuna delle aste tornite fissate radialmente a intervalli regolari e sporgenti da essa per costituire appigli per il timoniere.

Media


Non sono presenti media correlati