Questo sito contribuisce alla audience di

renale

agg. [sec. XVII; dal latino tardo renālis, da ren renis, rene]. Che ha relazione con i reni: arteria renale, ramo dell'aorta addominale che irrora il rene in cui penetra attraverso l'ilo; calici renali, porzioni membranose del condotto escretore del rene nelle quali si raccoglie l'urina fuoruscita dalla papilla renale; fascia renale, guaina costituita da due foglietti derivanti dal tessuto connettivale retroperitoneale, che contribuisce a tenere in sito il rene; loggia renale, spazio delimitato dai foglietti, anteriore e posteriore, della fascia omonima in cui trova posto il rene con il surrene; papille renali, sporgenze arrotondate, corrispondenti agli apici delle piramidi renali del Malpighi; peduncolo renale, l'insieme delle formazioni anatomiche che penetrano o fuoriescono dall'ilo renale; seno renale, profondo incavo del margine interno del rene, in cui, circondati da tessuto adiposo, si trovano i vasi renali, il bacinetto e i calici renali; vena renale, vena che raccoglie il sangue proveniente dal rene e confluisce nella vena cava inferiore. In patologia, insufficienza renale, compromissione funzionale dei reni dovuta a processi morbosi che ledono gravemente ed estesamente il tessuto renale.

Media


Non sono presenti media correlati