Questo sito contribuisce alla audience di

rigenerazióne (chimica)

procedimento adottato per ripristinare le caratteristiche originali di una sostanza, largamente impiegato nell'industria chimica per catalizzatori, sostanze adsorbenti, resine scambiatrici di ioni. Le tecniche adottate consistono nell'asportare i componenti indesiderati che rendono non più utilizzabile la sostanza. Così per esempio per via fisica si rigenerano i catalizzatori “avvelenati” da coke depositato ricorrendo all'insufflazione di aria calda che brucia il coke; per via chimica si rigenerano le resine scambiatrici che si sono saturate in ioni o cationi, trattandole con acidi o basi che sostituiscono gli ioni o cationi originari. § Viene detto rigenerazione anche l'insieme dei procedimenti che consentono di ottenere un rigenerato partendo da cascami di gomma vulcanizzata. Si procede dapprima allo sminuzzamento per macinazione del materiale gommoso, cui fanno seguito la devulcanizzazione, ottenuta con elevate temperature e con l'aggiunta di determinate sostanze (oli minerali, solfuri, ecc.), la raffinazione e la conformazione in foglia sottile che viene poi avvolta su se stessa in pani di dimensioni diverse.

Media


Non sono presenti media correlati