Questo sito contribuisce alla audience di

silfo

sm. [sec. XVIII; dal tedesco Sylphes, voce che Paracelso trasse dal latino silvester, silvestre].

1) Nella mitologia germanica, nome di esseri demoniaci, per lo più geni dell'aria, ritenuti apportatori di infermità agli uomini e agli animali.

2) Squalo (Scapanorhynchus owstoni=Mitsukurina owstoni) della famiglia degli Odontaspididi, lungo 4 m e facilmente riconoscibile per il muso allungato a formare una specie di rostro. La pinna caudale è lunghissima; il margine delle pinne pari è molto scuro, mentre il corpo è bruno-grigio, più chiaro ventralmente. Può spingersi a profondità abissali (1500 m), nell'Oceano Indiano e nel Pacifico.

Media


Non sono presenti media correlati