Questo sito contribuisce alla audience di

sophisticated comedy

(propr., commedia sofisticata), branca della commedia cinematografica all'americana sviluppatasi a Hollywood col parlato e fiorita soprattutto negli anni Trenta del XX sec. grazie a registi quali E. Lubitsch (Mancia competente, 1932; Partita a quattro, 1933; Il cielo può attendere, 1943), H. Hawks (Ventesimo Secolo, 1934), G. La Cava (L'impareggiabile Godfrey, 1936), F. Capra (da Accadde una notte, 1934, a La vita è meravigliosa, 1946), a sceneggiatori quali B. Hecht, R. Riskin ecc., a uno stuolo di attrici e di attori eleganti e, appunto, sofisticati. Tra il parodistico e il corrosivo, spregiudicato e mondano, il genere fu coltivato nei decenni successivi, seppure in forme nuove, specialmente da P. Sturges, G. Cukor, B. Wilder, R. Quine.

Media


Non sono presenti media correlati